mercoledì 29 febbraio 2012

Dataje da magnà!



No... veramente.... ma il marito si è accorto che la moglie è VERAMENTE anoressica, nel senso patologico e letterale della parola!?

Che peccato... lei ha un gran fisico e bellezza da vendere, non ho capito perchè deve distruggersi cosi.


Ale!

martedì 28 febbraio 2012

"mamma sono gay"

Splendido coming out live, di un giovane americano alla madre.



Come ha detto anche il mio amico Max, che peccato per tutto quello messaggiare, twittare, o chissa cos'altro. Io dico è uno splendido momento di apertura nei confronti di tua mamma, lei reagisce bene, ti dice cose splendide, GUARDALA NEGLI OCCHI, anzichè smanacciare quel cellulare no!?
E' vero pure che ognuno ha il suo modo di reagire alla tensione... però!!

Questo video mi ha di colpo riportato indietro al 6 marzo 2004, quasi dieci anni fa.
La mia fu un'esperienza bellissima, liberatoria e di conferma dell'amore incondizionato di mia madre, per quanto figlia di un evento casalingo cataclismico.. qui per recuperare!

Ale!

sabato 25 febbraio 2012

Bruno e Orlando: Gli Alò dello scorso secolo!

L'Amore Infinito - Le Iene - Enrico Lucci intervista una coppia gay a Pescara from Gay Italia on Vimeo.



Ieri sera io e il bel Lolò ci siamo visti una replica del "le iene", e siamo incappati in questo splendido servizio.
Orlando e Bruno due signori abruzzesi insieme da più di 45 anni.
A loro va tutta la mia stima perchè loro hanno avuto ANCORA PIU' CORAGGIO di noi gente del 21° secolo! Si perchè loro si sono scontrati con un'omofobia e un pregiudizio schiaccianti e per giunta in un contesto "paesano"!

Nonostante tutto loro hanno avuto il coraggio di accettarsi, amarsi e confrontarsi con i loro familiari con esiti positivi e negativi..... aldillà del risultato il loro coraggio è stato premiato con 45 anni di amore e spero ancora tanti altri.

In loro mi ci rivedo molto, e non posso che auspicare di avere la stessa fortuna... certo spero pure di non rispondere con incertezza alla domanda "vi siete mai traditi?" XD ^_^ ...


Ale!

venerdì 24 febbraio 2012

SANREMALO' - Sanremo secondo Alò - 2012

E rieccomi qui.

Già tutti a pensare che quello di martedì sarebbe stato l'ultimo post del mese, e invece rieccomi qui!

Anzi scrivo pure domani! Qua faccio come mi pare, A BELLOO!!

(ma con chi sto litigando?)


Volevo parlare di SANREMO. Perchè io sto sempre sul pezzo.

Non me ne frega na nisba di Celentano&co. Volevo parlare delle canzoni.

E non solo delle canzoni di questa edizione 2012, bensì di un concetto più generale, che riassumerei con la nascita della rubrica "SANREMALO' - il Sanremo secondo Ale e Lolò" che vuole decretare il vincitore di ogni edizione di Sanremo, dove per "vincitore" non intendo la canzone più bella, o più faiga, o più coatta, o più Sanremese, bensì la canzone che di fatto mi ritrovo ad ascoltare nel mio lettore mp3 nelle settimane successive all'edizione di Sanremo.

Per questo serve che almeno finisca Sanremo per stabilirla. Di fatto potrebbe anche essere una canzone che ascoltata la prima volta non fa nè caldo nè freddo, mentre nei giorin successivi al festival ti trovi a canticchiarla la mattina dopo esserti alzato, sotto la doccia, sul motorino, di notte, sempre.

E puntualmente non coincide mai con la canzone vincitrice.

Per farvi capire cosa intendo vi svelerò i vincitori delle edizioni passate, almeno per quanto riguarda me (Lolò), e quindi i vincitori delle ultime edizioni di SANREMOLO' (Sanremo secondo Lolò):

Sanremo 2009:
Ci sono, a parimerito, 2 canzoni:
1) Il bosco delle fragole - Tricarico (stupenda, la ascolto volentieri, sembra parli di me)
2) E io verrò un giorno là - Patty Pravo (testo bellissimo; lei è simpaticamente sciroccata)

Sanremo 2010:
E' stato un Sanremo un po' moscio. Di fatto non c'è stata nessuna canzone in particolare che ho ascoltato con assiduità dopo il festival. Dovessi eleggere comunque un vincitore in tal senso direi:
Malamorenò - Arisa

Sanremo 2011:
Questo è il tipico esempio di caso in cui una canzone ascoltata la prima volta mi ha fatto pena, e poi sono finito a cantarla sul motorino mentre mi recavo a lavoro. Ed è:
Io confesso - La crus

E veniamo all'edizione di Sanremo 2012.

In questa edizione c'è stato invece un "colpo di fulmine". E' stata la prima canzone che ho ascoltato di questo festival, e mi è subito piaciuta. Poi riascoltandola anche a giorni di distanza l'ho riapprezzata. Quindi, per me, la vincitrice è lei. Ale concorda.

La canzone vincitrice dell'edizione 2012 di SANREMALO' è:

Ci vediamo a casa - Dolcenera

Congratulazioni!

Hai la stima di Alò, che ti porterà molta più fama e fortuna della statuetta consegnata a Emma.

Tra l'altro ci è stato segnalato proprio oggi questo appassionante articolo che trovo molto carino e volevo condividere con voi.

E tra l'altro guardate un po' il video della canzone in questione:



Ma quello non è Svaporidis (come lo chiama mia madre) con quell'altro bel tipo moretto che ha fatto Melissa P.?

Film prenotato

Vabè, per il resto ciao a tutti e..

qualunque cosa accada, noi ci vediamo a casa.

Lolò




martedì 21 febbraio 2012

Post random DAVVERO inutile

E' da tanto che non faccio un post random del tutto inutile, e in fondo per me i post etichettati come "inutili" nei blog/vlog che seguo sono quelli che hanno più essenza e restano di fatto i miei preferiti.

Così allo stesso modo per es. adoro i cosiddetti "bloopers" (le papere) molto più delle versioni finali, pulite e senza errori.

Penso di aver raggiunto l'apice quando, forse unico al mondo, ho visionato insieme all'autore i fuori scena più belli dei primi video di Gu (aka W.i.l.l.w.o.o.s.h.): uno zaino pieno di cassette di errori! Assapello: quello zaino valeva oro! Avrei dovuto rubarlo. Io lo sapevo.
PS: lo tiro in ballo così già che ci sono posso dire che purtroppo non ci frequentiamo più da un po'. E lo specifico perchè ci sono ancora molti lettori afecionados che ci dicono "ma avete visto che ha fatto Gu? Non ci dite niente.." etc. Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando io e Ale lo "pubblicizzavamo" sul blog. Una volta lo pubblicavamo per aiutarlo a farsi del pubblico. Se lo facessimo adesso sarebbe per il motivo opposto!
A parte questo, per quanto riguarda quella visione privata, I'm very proud of it.


E molto più di recente devo ringrazie Fox&Ila per il loro special di 6 minuti, con il parolaccia-contest :P

Tutta questa intro è per dire che non so neanche come, oggi mi è tornato in mente un qualcosa che avevo trovato 12 anni fa, quando avevi 15 anni (MA QUANTI ANNI HOOO!??), e che mi piaceva alquanto. Era un filetto (da leggersi "failetto", no "filetto", perchè era un piccolo file no un pezzo di mucca), di dimensioni modestissime (64 kB) cliccando sul quale partiva il seguente filmato (contenuto tutto nei 64 kB, giuro, non ho mai capito come fosse possibile):



Al di là dei messagi depressivo-esistenzialisti, mi piaceva molto visivamente e poi mi piaceva anche questa musichetta con quel suono martellante.

E ricordo che proprio grazie a questa musichetta, avevo passato alla perfezione un compito in classe di inglese, sulle poesie di William Blake. Come? Semplice: siccome la musichetta era molto ritmata, e mi faceva venire voglia di cantarci sopra qualcosa, ma non sapendo cosa cantarci e avendo il compito di inglese ormai alle porte, ho provato a cantarci sopra le poesie di Blake, e dopo un po' di volte che le avevo cantate le avevo imparate a memoria con una facilità impressionante. Le poesie erano London, e la famosa "The Tyger".

Tutto ciò per dire CHE?

Assolutamente niente, come ho onestamente specificato già dall'inizio.

Oppure potete sfruttare la notizia per passare un pomeriggio in allegria cantando una poesia di fine 700, sulle note di una musichetta che ha del soprannaturale.

Lolò

lunedì 20 febbraio 2012

Bad day

Stamane davanti alla tazza del latte ho pensato "che bello oggi sará un inizio settimana leggero, avrò tempo per tornare a casa e fare quel che voglio"... POVERO INGENUO! Indossato il casco monto in scooter e sfido la pioggia senza mantellina.. "in fondo sono solo 12 minuti" mi dico.... Sarebbe stato perfetto se solo Gino il motorino non mi avesse "accannato" a 500mt di casa non volendone sapere di ripartire. Opto per l'abbandono della nave alla Schettino e mi cimento in una camminata misto autobus misto schizzi di pozzanghere di "incauti" automobilisti romani.. Sti stronzi. Mentre mi avvicino alla clinica tra uno schizzo e l'altro, il caldo sotto il cappotto, le gocce di pioggia sugli occhiali (NON C'E COSA CHE MI IMBUFALISCE DI PIU) mi viene in mente un video in cui due malcapitati avevano una brutta giornata, ma rifiuto l'idea e cerco di svoltarla con un'efficiente e produttiva giornata lavorativa. Per il ritorno il dolce Si3ge mi offre pure un magnifico passaggio.. La giornata è svoltata. La pioggia si calma e vista l'ora decido di provare a far partire lo scooter... Un click sullo starter e Gino si rianima... "che culo portamolo subito dal meccanico". Lascio Mik e vado dal meccanico...se non fosse che dopo 2 km Gino ridecede... La pioggia ovviamente aumenta e io mi ritrovo co sto cadavere tra le mani pure lontano da casa... Opto per la mission impossible... Spingere Gino per 3 km.. Lo faccio ci metto quasi un'ora... Dopo buche, pozzanghere, salite e un vero mazzo tanto arrivo. Lasciato Gino mi tolgo la giacca... Fumo.. Perchè fuori è freddo ma io sudavo... Zuppo stanco e zozzo mi viene in mente il titolo della canzone: Bad day!! Immedesimatomi nel protagonista sfortunato mi ricordo pure del dolce lieto fine... "Lolò prepara cambio pigiama e lettino dormo con te" .... e si perchè nemmeno un bad day come questo può mettermi di cattivo umore se Lolò è accanto a me!! Ora NOTTE! Ale!

You are never too old



L'arzilla Dana Jackson, il 6 febbraio scorso, ha compiuto 100 anni.

Per rendere il suo giorno ancora più speciale, ha deciso di sposare il suo Bill (87 anni: un toy-boy proprio) nella caffetteria del Rosewood Health Care Center presso il quale vivono.

Li adoro

Lolò

sabato 18 febbraio 2012

Unioni civili: inizia la raccolta firme per Roma!


Iniziamo a raccogliere le firmee!!

Se oltre alla nostra casetta potessimo riconoscere anche la nostra unione, sarebbe il coronamento perfetto!

Fateci questo regalo! :)

Qui troverete dove poter firmare

Sfida: ognuno deve riuscire a far firmare almeno 10 persone, possibilmente non gay.

A chi ci riesce prometto un posto in paradiso (sì, ho di questi poteri)

Lolò

sabato 11 febbraio 2012

Aribufera!!

E dicono che dopo peggiori...
Tutta questa neve a Roma mi inizia ad inquietare... I Maya avranno ragione??

Ale!


venerdì 3 febbraio 2012

Neve a Roma... #1





Per molti di voi questo post non sarà affatto "comunicativo", ma per un romano è sempre un'emozione vedere scorci della propria città impreziositi da cotanto rarissimo biancore.
Mai mi era successo di vedere cosi' tanta neve accumularsi per cosi tanto tempo a Roma.
Mai.

La neve tanto preannunciata alla fine è arrivata alle 9.30 di stamani almeno per quanto riguarda la zona Nord dove lavoro.
Mentra riabilitavo un protesizzato d'anca dò un'occhiata fuori e mi vedo sti palloni scendere.. da li' euforia MASSIMA.
A mezzodi' non ho piu' resistito e sono andato a scattare foto dal tetto; eccezionale!!!



Come un mio amico mi faceva notare, la neve a Roma è croce e delizia.
Si perchè se da una parte lascia di stucco e senza parole noi cittadini della capitale, dall'altra crea IL DISASTRO URBANO.... (per quanto non si arrivata proprio ovunque.. per esempio nel quartiere Eur sembra non abbia proprio nevicato, vista l'incredulità della voce della segretaria nell'apprendere che non avrei potuto fare lezione stasera causa "intrappolamento da neve").


Dopo due ore dall'inizio già si sentiva parlare di dipendenti intrappolati in clinica, auto sommerse, rami che venivano giù sulle auto, traffico paralizzato, incidenti.

La cosa l'ho potuta toccare con mano quando non potendo prendere l'auto sono tornato a piedi passeggiando per due ore sulla neve...(CHE FREDDO).

La gente si divideva tra isterismi ed euforia generalizzata.
Durante sta traversata forzata ho visto di tutto incidenti, alberi crollati, auto furgoni autobus parcheggiati per le strade....



....MA SOPRATTUTTO scooteristi imperterriti che cercavano in tutti i modi di usare il loro mezzo OVVIAMENTE INVANO.

Generalmente anche io sono per lo scooter sempre e comunque, MA SULLA NEVE OBIETTIVAMENTE NON SE PO'!



Alla fine dopo sti 6 Km e piedi sulla neve posso dire 3 cose:

1) Roma non è minimamente in grado di fronteggiare la neve, zero sale, zero spazza neve, zero mezzi pubblici, paralisi, incidenti e apocallise.

2) Vedere cosi tante persone parcheggiare per strada ed affollare le strade tornando a casa a piedi è veramente un'esperienza unica.

3)Le airmax non sono la scarpe ideali per il suolo innevato; meno male che avevo i calzari (sacchetti di plastica da sala operatoria) da interporre tra calzini e scarpe, altrimenti avrei SERIAMENTE perso i piedi.


Ma non finisce qui, il cielo dovrebbe rincarare la dose in maniera più massiva di oggi... lo scopriremo insieme con un nuovo post ;-)

baci baci

Ale!

mercoledì 1 febbraio 2012

LAST DANCE



MA QUANTO SPACCA LA NUOVA DELL'AGUILERA!?!?!!?!?

TROPPO... peccato che non è l'Aguilera a cantare!

E chi è allora sta sciacquetta copiona?

PREPARATEVI ALLA BOMBA:
Josh Strickaland; un uomo.

Chi? Cosa? Come? Vabbè voce femminile ma gran bel visetto maschio?

FERMI TUTTI, in foto dopo due settimane de ritocchi su photoshop potrebbe risultare pure caruccio ma basta vederlo in video e ce se rende conto che ci si trova semplicemente davanti a NA PORACCIA.




AHAHAHA CIOCCATEVE QUESTO.... con quei gesti e quegli acuti vorrebbe passà pure per eteronzola?!?!


UN GENIO.

Ale!