martedì 31 agosto 2010

Ciao Daniele (1972-2010)


Mi ci tuffo e sarò cinico.

Era uno tutto di un pezzo. (di merda)

No, dai, non è vero. Ma hanno messo in giro la voce su internet ed è bello così :D
Almeno leggere le reazioni!

Lolò

Oops she did it again.

Paris Hilton Arrest

Vi ricordate della Paris dopo la farsa dei 4 giorni di carcere?
Era rinata; redenta e grazie alla forza di Dio e della religione.

Passa qualche mese ed ecco che mi tocca rileggere tra le news:

Los Angeles, 31 ago - Paris Hilton e' stata accusata di possesso di cocaina. La bella ereditiera, se condannata, rischia fino a quattro anni di carcere. A riferirlo il sito della rivista People.

La polizia, dopo aver fermato il suv ha scortato la Hilton in albergo ''su sua richiesta'' per andare in bagno.
Arrivata nella hall, ha aperto la
borsa per prendere il burrocacao. ''Appena ha aperto la borsa, ho visto una busta con dentro qualcosa di simile alla cocaina cadere'', ha dichiarato il tenente Dennis Flynn del Las Vegas Metropolitan Police Department.
Interrogata su chi fosse il proprietario della droga, Hilton ha dichiarato che ''non l'aveva mai vista'', e che pensava che fosse un chewing-gum. La star ha anche detto alla polizia di aver preso in prestito la borsa e che i cosmetici non le appartenevano.
Ha invece confermato che farmaci, contanti, carte di credito e cartine fossero suoi.

Per il momento, Hilton e' stata rimessa in liberta' vigilata, in attesa del processo.

Cioè sei fia mia sei diventata famosa perchè sei una cacchio de ereditiera MA TE PARE CHE CON I SOLDI "TUA" TE FAI PRESTA' LA BORSA DA QUALCUNO!??!
E poi come puoi scambiare polvere bianca per un chewing gum?!?!
Fia mia ma quanti chewing gum te sei magnata per partori' ste boiate!?!?

Non c'è niente da fare... IO L'ADORO.


Ale!

lunedì 30 agosto 2010

Aggiornasololò

Anche i miei bambini sono sbocciati.. proprio sul GONG dell'estate.

E' sbocciato uno dei 5 girasoli che stanno in un vaso, e il girasolone di fronte alla mia cameretta:



Evviva!

Anche quest'anno je l'avemo fatta.

Stiamo sul gong dicevo: a breve ri-inizierà a far freddo [e già stasera fa freschetto!], quindi non so quanto potranno durare.

Il buon Marcolo da Bari mi ha fatto sapere che durante una sua assenza da casa durata qualche giorno i suoi girasoli non sono stati accuditi come sperato.. e son moruti .

E vabè: si nasce si cresce e si more! [More, non bionde! More!]

Io sono un po' depresso per la fine dell'estate, per un post-weekend marino e un pre-studio per esame.

E vabbè: si nasce, si studia, ci si laurea... e magari si lavora! LAVORAA! VOGLIO LAVORAA'

Buona notte a tutti, ai belli e soprattutti ai brutti


Lolò

venerdì 27 agosto 2010

ALò's Creek - Settima Puntata: l'estate 2004

L'estate del 2004 fu un'estate di partenze e di viaggi sia per me che per Ale.

E già un'estate piena di vacanze montane per me.
La prima fatta a fine Luglio con i miei genitori e la mitica Sara
(la mia Grace ricordate? recupera qui...)., la seconda fatta con un gruppo della scuola e ovviamente sempre Sara nella mia nuova casa in Abruzzo, per una settimana di pazzo divertimento alternato a chiamate e messaggi verso l'Europa, verso Lolò.

Prima di partire per il Trentino per un paese sperduto del Tirolo chiamato Antermoia, non vi oso raccontare LA NOIA, LA FRUSTRAZIONE, LA SOLITUDINE E L'INCAZZATURA PRESA NEL CONSTATARE CHE TUTTO IL PAESE ANDAVA A DORMIRE ALLE 21.... mi limito a dirvi che la vacanza era iniziata con una mucca suicida buttatasi da sola in un burone davanti ai nostri occhi, in procinto dell'arrivo all'hotel.
Non potete immaginare cosa significhi questo, per un adolescente gasaterrimo che voleva stare con il ragazzo che in quel momento si trovava a centinaia di km.
Durante la vacanza lo chiamavo in continuazione, e mi ricordo nitidamente di una particolare chiamata dove lui con estrema felicità mi diceva che la madre gli aveva detto che avrebbe potuto chiamarmi dal telefono fisso; si banale ma per una mamma che per diversi mesi era stata molto apprensiva e allarmata sull'omosessualità del figlio era un gran passo.
Ritornato a Roma purtroppo Lolò era in partenza e l'unica cosa che potei fare fu incontrarlo di pomeriggio mezz'ora a Boccea per salutarci e fargli vedere le mie foto del viaggio.
Salutarlo sapendo che l'avrei rivisto dopo circa venti giorni mi mise una tristezza addosso incredibile. Non potevo sopportare che una vacanza da suicidio tra le mucche suicide trentine mi avesse tolto anche quei sette giorni che potevamo stare insieme a lui.

Ero cosi triste che la sera, ripresi l'autobus e la metro, lo raggiunsi sotto casa, lo aspettai davanti alla porta dell'ascensore, dove lo baciai e abbracciai non so quanti miliardi di volte.
Gli dicevo ciao e mi ritrovavo ancora appiccicato a lui, obbligandolo a tardare il suo ritiro sotto le coperte per quelle 3 - 4 ore che gli rimanevano dalla levataccia.
Alla fine lo guardai negli occhi, mi avvicinai lo baciai piano sulle labbra, inspirai il suo profumo quanto piu possibile, perchè per 20 lunghi giorni non avrei potuto piu sentirlo, lo riguardai negli occhi e gli dissi: ciao amore fai buon viaggio, mi girai e mi costrinsi ad andare.
Mentre camminavo lungo il cortile del suo palazzo piccole lacrime scendevano sul mio viso.
Ero follemente perduto di lui.


Io di solito non partivo d’estate.

L’estate per me voleva dire una cosa sola: il mare, Ladispoli, gli amici, la spensieratezza.
Il riempire la giornata di momenti vissuti fra amici, di gelati, di sole, di tramonti, di bagni, di scappatelle (rigorosamente etero!), di sguardi, di abbracci (quelli con gli amici), di lettere. L’estate per me era l’Estate, quella con la E maiuscola, quella che fanno vedere nei telefilm. Quella del passare il tempo in spiaggia o in piscina, o ad organizzare il falò, o a giocare, o al tagadà la sera, o anche solo rompersi i coglioni a volte, ma sempre con qualcuno, mai da soli.

Mi sentivo veramente felice solo quei 3 mesi l’anno, giugno, luglio, agosto, per due motivi almeno: il primo era che il resto dell’anno era dedicato alla scuola, che, alle superiori, avevo fatto diventare un impegno troppo serio, per un ragazzo della mia età. Il secondo importante motivo erano le persone e le amicizie che avevo creato lì. Quelle rappresentavano per me un tipo di amicizia che non esisteva a Roma: come vi ho accennato, all’epoca la mia accettazione era pressoché nulla. E se a Roma potevo reprimere e far finta di niente, al mare no, al mare non potevo semplicemente reprimere. Al mare i ragazzi ci tengono al loro aspetto fisico. Magari si impegnano meno sotto il profilo scolastico, per cui cercano di crearsi una propria sicurezza su altre cose, quali appunto l’aspetto fisico. E allora passando tutte le nostre giornate insieme, in costume, con dei ragazzi che tengono al loro aspetto fisico, reprimere mi risultava impossibile. E non era solo una questione di sesso [al quale pensavo relativamente poco in fondo, perché all’epoca mi ero scordato cosa fosse]. Era proprio una questione di innamorarsi, o anche del semplice ricevere affetto.

Per questo anziché reprimere non potevo far altro che sublimare. Come? Creando delle amicizie tanto profonde, da poter scaricare tutto l’affetto e la voglia di affetto che avevo dentro, su una qualche persona. Questo legame rappresentava per me una forma di amore corrisposto, perché diventava importante anche per l’altra persona. Ricordo in particolare 3 persone con cui ho instaurato questo tipo di rapporto. Con una di queste mi sento ancora ogni tanto; ovviamente il rapporto non è più quello che c’era un tempo, ma sono contento di averlo ancora come amico. In fondo lui è forse l’unico vero ponte che ho ancora con il mare.

L’estate del 2004 però, avendo ormai 19 anni, avevo pensato di far qualcosa di diverso dal solito, di più responsabile, e mi organizzai per partecipare ad un viaggio in terra spagnola lungo 16 giorni, con altri 4 amici di scuola (e altri che però a metà viaggio sono andati in Portugal). Ero molto felice di partire per questo viaggio.. Anche se dovevo lasciare qui il povero Ale, il quale a fine giugno mi aveva già salutato per il suo viaggio in montagna!

Questi sarebbero gli ultimi viaggi estivi che avremmo fatto separatamente.


Ritornato dalla Spagna (dopo un tranquillo viaggio in aereo che però mi fece capire che stavo iniziando a soffrire di aerofobia) ci siamo riabbracciati ed eravamo così emozionati che non riuscivamo a parlare. Da lì abbiamo vissuto una fine di agosto intensa e piena di novità e di emozioni.

Mi ricordo benissimo di quel giorno di Agosto; Lolò tornava a Roma. In verità era già tornato da diversi giorni, ma stava in "esilio" a Ladispoli, dove dimorava la sua casa marittima. Infatti ricordo anche diversi miei sms pungenti in cui lasciavo trapelare per niente velatamente, la mia gelosia per quell'ambiente a me ignoto fatto di ragazzi, amici e affetti "intensi" di cui io non facevo parte. Diavolo Lolò era mioooo!

Quel giorno (penso 20 Agosto) resta impresso nella mia mente: dandoci appuntamento sotto al Colosseo, io arrivai un po' in anticipo, perchè sprovvisto di mezzi propri dovevo fare affidamento solo sull'Atac e quella sera IO AVREI DOVUTO BENEFICIARE DI OGNI SINGOLO SECONDO CONCESSOMI. Vedendolo arrivare con il suo motorello, lo raggiungo, lui si toglie il casco, ci guardiamo e ... IL SILENZIO! Io avevo vagamente gli occhi lucidi e non riusci a dire altro che un "ciao" abbracciandolo avidamente. Ricordo tanti altri particolare di quella sera, ma di questo non posso proferire parola....

A cominciare dalle nostre prime esperienze per locali “gai”, dove per locali gai qui a Roma se ne intende prevalentemente UNO: il Coming Out.

Anche quella era un’esperienza che non avevo mai fatto. E ricordo che l’estate precedente ero arrivato pavidamente fino al colosseo, col mio motorello, per intravedere fugacemente quel luogo di perdizione che sapevo era nei paraggi del colosso, ma non ebbi abbastanza coraggio per cercarlo a fondo, e tornai indietro. Col senno di poi... Forse era meglio non trovarlo affatto? :P

La prima volta che ci andammo fu strano: mi faceva molto effetto vedere tutte quelle persone che abbracciavano e baciavano altre persone dello stesso sesso. Mi veniva da dire:“SIETE TUTTI SBAGLIATI!! .. Ah, anche io sono così..”.

Una delle prime volte che siamo andati ci è accaduto un fatto curioso: dopo aver passato un po’ di tempo davanti al pub (rigorosamente davanti, quel pub è un buco e dentro è pure mezzo vuoto: stanno TUTTI fuori), abbiamo attraversato la strada e stavamo facendo una passeggiatina romantica sotto il colosseo. Passeggiando passeggiando, ad un certo punto noto che c’è un tipo di colore che ci segue (marocchino? macedone? africano? asiatico? Non lo so. Per capirci: il classico tipo di mezza età che vende i gattini giocattolo sulle bancarelle per strada. Insomma non il negrone della pubblicità della Old Spice).. Avevo capito che ci stava seguendo e mi stavo iniziando a preoccupare. Ad un certo punto ci fermiamo e lui viene verso di noi. Prendo il cellulare, e lo tengo pronto per comporre il numero della polizia.

"Eccolo che si avvicina! E' qui davanti a noi! ODDIO! COSA FARA'!? STA PARLARE! COSA CI DIRA'!? AHHHH!!!"

......

Lui:"Hi" e sorride come un ebete....

Noi: "Hi....."...... fiuuu.... ilvento che soffia e alza un giornale da terra...secondi di tensione... Lui, sempre col sorriso piacione da ebete:"My parents are in France" e ammica! Ihhhh! Ma questo ce sta a provà! Sta poracccia! IO:"AND SO??" :D "No.. No.. thanks!"

E se n'annamo.. Ah, andiamo bene andiamo!


Un'altra bella esperienza è stata quella della nostra prima giornata ad un parco acquatico: l'Hydromania, un modesto parco acquatico nei pressi di Roma.


Di quell'esperienza ho 2 ricordi:

- il primo mi viene rammentato dalla foto che ho nel cassetto e che mostra 1) quanto ero bianco soprattutto in confronto ad Ale 2) quanto eravamo diversi :)
Foto da non mostrare a nessuno!
- il secondo ricordo è legato al fatto che abbiamo passato la giornata a dover far finta di essere amici e non era affatto facile.. E a complicare tutto c'era il fatto che eravamo tutti e 2 ormonalmente agitati da quell'esperienza :D

Dopo aver stabilito il giorno più congeniale ad un Lolò (già allora molto diplomatico) riuscimmo ad andare all'Hydromania, con mia sorella (allora nano-piccolina) e Sara. Quella giornata la passammo sempre appiccicati l'uno all'altro, a far finta di giocare per trovare contatto fisico, e spesso ci ritrovavamo a fissarci complici, come nel volerci dire: "se solo questa gente scomparisse....".


Ma il meglio doveva ancora arrivare.. Il 25 agosto infatti mi arrivò una lettera inaspettata con un altrettanto inaspettato CD allegato.. Pensavo fosse un altro CD della musica che piaceva a lui.. Invece era tutt'altro, qualcosa che mi ha lasciato senza parole.



E ancora: il 28 agosto fu una giornata, o meglio serata, da ricordare, perchè fu la serata di una prima volta importante...

Io ricordo con piacere che fù la prima volta che dormii a casa di Lolò.

Quel 25 agosto non lo avevo potuto incontrare, e non sapevo che lui in quei giorni stava preparando qualcosa di speciale per me. Lo scoprii la sera. Dopo una delle tante belle serate che passavamo insieme Ale nel salutarmi mi dà una lettera e un CD, e mi dice di leggerla solo una volta arrivato a casa. Io tutto contento mi scapicollo col motorino per arrivare presto a casa. Parcheggio il motorino, salgo su casa e mi chiudo in cameretta. Apro la lettera...


A
Lò

PS Vi prego fatemi un favore: se sceglierete mai di andare in trentino (posto maestosamente stupendo) boicottate ANTERMOIA e paesi limitrofi e prediligete Madonna di Campiglio, Tonale ecc... quella mucca.. QUELLA MUCCA.

'STA CRETINA.



La Carfagna davanti al meeting di comunione e liberazione:

"Personalmente sono favorevole al riconoscimento di tutti quei diritti di cui le categorie discriminate non possono godere appieno. Non sono favorevole al riconoscimento delle coppie omossessuali. Non si possono equiparare - conclude - due cose che sono naturalmente diverse".

E STA STRONxA DOVREBBE TUTELARE LE PARI OPPURTUNITA ? MA VAFFANxxLO A TE E IL TUO CLIENTE CHE HA FATTO PAGARE A NOI ITALIANI LA FELLATIO CHE GLI HAI RISERVATO!

SPERO CON TUTTO IL CUORE CHE STA STRONxA ABBIA IL FIGLIO GAY E CHE LE SPUTI IN FACCIA CON TUTTO IL CATARRO CHE RIESCE A TROVARE DA BRONCHI E BRONCHIOLI.

Io dico, se sei una cretina, accetta la tua natura e mettila al servizio della Ventura come ha fatto la Marini no?!?
In verità il post era una scusa per farvi vedere il "che cosa devo fare?" della splendidissima trashissima balenottera Valeria, diventato veramente un pezzo cult della nostra vacanza.



Ale!

La vendetta del gatto

Questa l'avevate sentita?



Penso di sì, visto che i tg non hanno parlato di altro..

Ebbene il gatto.. ha avuto la sua vendetta..



Ebbene sì

Lolò

giovedì 26 agosto 2010

LOST: Misteri e risposte - La lista finale completa

Sono già 3 mesi che Lost è finito e, come previsto, i fan dello show sono andati tutti in terapia per cercare di superare questo trauma :P

Qualcuno fra i fan più malati e ossessionati si è rivisto puntata per puntata tutte le 6 serie di Lost, e ha redatto un documento di 82 pagine in cui ha stilato la lista di tutti i misteri e di tutte le domande che venivano aperte in ciascuna puntata dello show, fornendo poi per ogni domanda la relativa risposta (se c'era) e le puntate nelle quali questa veniva fornita.

Il gesto è così folle, e la quantità di tempo persa così elevata, che non potevo sottrarmi dal riportare questa curiosa notizia :D

Per riassumere ecco un breve resoconto:
La 1° stagione ha un totale di 80 misteri, 6 dei quali non risolti
La 2° stagione ha un totale di 106 misteri, 17 dei quali non risolti
La 3° stagione ha un totale di 101 misteri, 16 dei quali non risolti
La 4° stagione ha un totale di 135 misteri, 28 dei quali non risolti
La 5° stagione ha un totale di 148 misteri, 38 dei quali non risolti
La 6° stagione ha un totale di 93 misteri, 22 dei quali non risolti

In totale LOST ha 663 misteri, 536 dei quali sono stati risolti e 127 no.

Wow! Sinceramente avevo la sensazione che i misteri irrisolti fossero molti di più! :D
E c'è da dire che molti dei misteri non risolti sono anche piuttosto inutili [del tipo "com'è finito Jack nella foresta quando è precipitato l'aereo?"].

Ecco qui il documento completo, scaricabile premendo su "download":


Lost - Mysteries and Answers - Complete and Final List -

Ed ecco invece che fine ha fatto l'attore che interpretava Ethan, il quale a quanto pare ha difficoltà ad adottare un bambino .....

Life Beyond LOST: Ethan AdoptsUCBcomedy.com
Watch more comedy videos from the twisted minds of the UCB Theatre at UCBcomedy.com


Povero povero Ethan XD

Lolò

mercoledì 25 agosto 2010

E dopo?



Bossi: "Elezioni tra novembre e dicembre" 19.08.2010.
Bossi: si va avanti cosi', senza Udc e no elezioni 25.08.2010.


E' chiaro come il bamboccio del carroccio sia alla frutta come il suo re-suddito Silvio; ciascuno legato all'altro durante l'inevitabile approdo alla fine di una politica nefasta, populista e soprattutto lesiva, battezzata col nome di berlusconismo.

Parliamoci chiaro se non è fra qualche giorno lo sarà sicuramente fra qualche mese;
Silvio cadrà.

E' ora di iniziare a pensare ad un dopo che rappresenti radicalmente LA SVOLTA di intendere la politica.
Inutile dire come il PD e a mio malincuore anche Antonino (badate non ho scritto IDV) non possano conciliarsi con questo cambiamento.
Abbiamo bisogno si di onestà politica alla DiPietro, ma abbiamo bisogno anche di INTELLIGENZA politica e soprattutto lungimiranza in pieno stile Berlinguer.
Certo non possiamo legarci ad una ormai e per fortuna sorpassata e datata falce e martello; nemmeno al mero antiberlusconismo di DiPietro, e nemmeno ai mille zombie (Bindi Fassino D'Alema Bersani e company) che si continuano a considerare sfacciatamente l'alternativa nuova dopo infinite dimostrazioni negative.

Abbiamo bisogno di qualcuno che investa in questa nazione, che dica cose sensate e al passo con i tempi. Abbiamo bisogno di qualcuno che riesca a comunicare con il mondo cattolico, ahimè molto radicato in Italia, ma che allo stesso tempo punti laicamente sempre avanti.

Io non trovo una persona più indicata di Nichi Vendola.
Io SPERO E CONFIDO, che a sinistra si facciano veramente le primarie (probabile utopia), ma noi elettori dobbiamo compattarci votando comunque l'unica persona che si merita rispetto e che possa essere veramente considerato il primo successore, anzi l'evoluzione di Berlinguer. Sarebbe splendido se ad esso si legasse anche il giustizialismo dell'IDV ma condotto da un DeMagistris.
Basta con falce e martello, basta con Pd e le trame filoberlusconiane del suo D'Alema, basta con solo l'antiberlusconismo E SICURAMENTE BASTA CON STO CAXXO DI VELTRONI CHE RICICCIA FORI OGNI SANTA VOLTA CHE SE VOTA.
Benvenga Fini se si volesse candidare autonomamente a destra presentandosi come unico vero partito di destra europea.
Tutto il resto è mondezza, che nel bene o nel male sopravvive solo col sistema berlusconiano.





Se ha vinto per DUE VOLTE contro destra E SINISTRA (pd) in una regione del SUD, io voglio credere che possa farcela anche in Italia.


Ale!

Che giramento di palle! (di vetro)



Pubblico questo video, simile ad uno già pubblicato tantotempofa, per 3 motivi:

1) Mi affascina quest'arte del far girare le palle. Oddio alcuni sono davvero dei fenomeni a far girare le palle, dei veri artisti in questo senso, ma limitatamente alle palle di vetro (o di cristallo) non se ne vedono tanti di artisti in giro, e a me invece piace molto vedere queste sfere volteggiare come se fossero bolle di sapone. Starei ore a guardarle. Un po' come il fuoco: starei ore a guardarlo, se non facessi il pompiere. Penso che la motivazione atavica di questa mia attrazione derivi dal film Labyrinth con David Bowie, Jennifer Connelly, e un George Lucas come Produttore Esecutivo: un capolavoro del genere, lo consiglio a chiunque se lo fosse perso; me lo vedevo a rotazione con mia sorella quando eravamo piccoli.

2) Il tizio è giapponese e si sta esibendo a Tokyo, città dove sento che un giorno, non troppo lontano, starò anch'io.

3) Sempre per il fatto che il tizio è giapponese e io ho iniziato da poco un corso di giapponese (con il programma Rosetta Stone per PC, e altri ebook allegati). Non so quanto ancora continuerò. Mi piace riuscire a capire quello che mi viene detto anche se solo limitatamente agli argomenti e alle situazioni che il programma mi ha insegnato finora ["ONNA NO HITO TO ONNANOKO WA RINGO TO GOHAN O TABETE IMASU!" = la signora e la bambina mangiano la mela e il riso... per dire..]. Ma data l'inutilità dell'imparare il giapponese all'acqua di rose, visto che probabilmente quello in giappone non sarà il mio prossimo viaggio, e siccome forse sarebbe molto più utile migliorare l'inglese, è molto probabile che lo abbandonerò presto.

SAYOUNARA!

Lolò

martedì 24 agosto 2010

TITANIC 2


Stavolta per davvero:

On the 100th anniversary of the original voyage, a modern luxury liner christened "Titanic 2," follows the path of its namesake. But when a tsunami hurls an ice berg into the new ship's path, the passengers and crew must fight to avoid a similar fate.

[Nel centesimo anniversario del viaggio originale, un moderno transatlantico di lusso battezzato "Titanic 2", segue lo stesso percorso del suo omonimo. Ma quando uno tsunami getta un iceberg nel percorso della nuova nave, i passeggeri e l'equipaggio devono lottare per evitare un destino simile]

Non ci resta che gustarci il trailer:



Madò, gli effetti speciali sono peggiori di quelli di Lost! :P

Un filmone capolavoro, disponibile da oggi: non lasciatevelo scappare!

Lolò

lunedì 23 agosto 2010

Aggressione per Tila Tequila..




Avete presente la protagonista di quel reality mondezza di MTV, in cui c'è una ragazza che deve scegliere il o la propria partner tra decine di persone che si contendono appunto il suo amore, vivendo sotto lo stesso tetto e venendo periodicamente eliminati?
Si dai quella zozzona che se li limona praticamente tutti per poi cacciarli!
Quella che poi puntualmente viene cestinata dall'ultimo/a contendente selezionato/a.

Vabbè insomma la protagonista ,Tila Tequila per l'appunto, nell'ultimo concerto (perchè me volete di' che questa canta pure?... e certo.. se canta quella cretina de Paris perchè non dovrebbe farlo sto puttanone), ha dovuto subire le pesanti critiche del suo pubblico che ha manifestato la sua scarsa approvazione, con lanci di oggetti sul palco, che come potete intuire dal titolo del post l'hanno "spiacevolmente" ferita.

La parte ESILARANTE della notizia però deve ancora arrivare.
Dovete sapere che le ferite sono state prodotte dal lancio di sassi e bottiglie di birra in un primo tempo e dal lancio di URINA E FECI DEI BAGNI CHIMICHI DOPO, confezionate amorevolmente in MELONI E BOTTIGLIE per lei.

MA NON E' FINITA.

La poraccia, toccata nell'orgoglio oltre a voler resistere al linciaggio si è anche proposta in un topless mozzafiato, evidentemente non apprezzato visto l'aumento esponenziale dei lanci.


Per i più scettici ecco un video prova...


Per carità io ora non dico che si è fatto bene ad aggredire sta poraccia (in tutti i sensi), però penso che lo stesso trattamento sia AMPIAMENTE meritato da decine di altri volti noti, che ora mi balenano per la mente... uno tra tutti Silvio.
Altro che statuette.. tirateje un bidone de merda e famose 'na bella risata.
QUELLO SI CHE è UNO SMACCO COI FIOCCHI. E PARLAME DEI SONDAGGI DOPO SE C'HAI CORAGGIO!!!

PS Sti americani so troppo li mejo. Esagerati sempre e comunque!!

Ale!

domenica 22 agosto 2010

Aggirasolamentutti

Gli aggiornamenti dei girasoli di tutti! :)

Sono lieto di annunciarvi che l'esperimento sociale ha funzionato e che abbiamo i bei fiori gialli di Marcolino e di Filippo!

Ecco qui i bei fiori di Marcolo che danno luce e colore ad una viuzza della bella Bari:



Ed ecco invece i bei fiori di Fillo che danno un tocco di giallo al già colorato paesello nei pressi di Bologna:



Sono davvero contento ragazzi!

Le vostre premure e i vostri sforzi son stati premiati!

Con i ragazzi ho fatto un patto: gli ho inviato i miei semini a patto che me li avrebbero rimandati una volta cresciuti i loro girasoli :) E a questo punto ci sono buone speranze che il patto venga rispettato!

Cosa?
Stai pensando "Mannaggia.. se gli avessi chiesto i semini adesso avrei dei bei girasoli giganti e colorati sul balcone o in giardino.. :((( " ?


Ehh, lo so.. Ma voi non date ascolto al vostro Lolò.. E ben vi sta gne gne gne!!!

:P

E i girasoli di Lolò?

I miei sono aaalti aaalti ma devono ancora sbocciare:



Aspettiamo fiduciosi!

Per il resto.. mettete dei fiori nei vostri cannoni!!

No.. non quei cannoni..

drogati.. -.-'

Lolò

giovedì 19 agosto 2010

Viaggio in CORSICA: Seconda Parte

Ecco anche la seconda ed ultima parte del resoconto del viaggio in Corsica!

A voi!



Lolò

Viaggio in CORSICA: Prima Parte

Ecco la prima parte del resoconto del viaggio in Corsica!

Non ho caricato tutte le 1000 e passa foto, ma giusto una selezione a cazu.

Le didascalie vi descrivono un po' di cose!



Presto anche la seconda parte sarà online!

Lolò

mercoledì 18 agosto 2010

Ciao Zuzzy Gummy.



Il bel dolce zebrato Zuzzy Gummy, qualche giorno fa se ne è andato dopo una puntura d'ape.
Per quanto una persona possa ritenere "strano" affezionarsi ad un coniglio, posso dire che quella pulciotta pelosa che ti rincorreva e faceva le feste quando lo chiamavi già mi manca.



Prima ho visto il pallone con il quale giocava praticamente 23 ore al giorno, e sono stato travolto da un'ondata di tristezza... ma ad ogni modo bisogna farsene una ragione, oggi ci siamo domani chi lo sa.
Godiamoci ogni giorno come fosse unico non rimandando ad un futuro indefinito quello che possiamo fare e dire già ora.

Per salutare Zuzzy, voglio pubblicarvi il video dell'orsetto che mi ha ispirato nello scegliere il nome del cicciottoso...



Ciao Zuzzy :)

Ale!

martedì 17 agosto 2010

Tornati..



Siamo arrivati a Roma, in verità siamo ancora sull'Aurelia in prossimità di Baldo degli Ubaldi.
Stò per lasciare Lolò a casa..
Le vacanze sono finite ed un po' di depression inizia a farsi sentire.. Ad ogni modo ora siamo troppo stanchi per qualsiasi considerazione, rimandiamo tutto a domani con spero tantissime foto da condividere.

Ale e Lolò

martedì 10 agosto 2010

Corsicando

Ciao amicici!

Approfittando della provvidenziale connessione ad internet volevo condividere con voi la bellezza del posto in cui ci troviamo.

I paesaggi sono davvero bellissimi, e questa foto ve la volevo proprio far vedere!

Un abbraccio a tutti!


Lolò

lunedì 9 agosto 2010

Siamo vivi


Tutto stupendo! Isola letteralmente selvaggia!
Strade assurde pronte a farti fuori in un attimo!
Il padrone di casa ci ha letteralmente presi per i fondelli con la presenza del wifi in casa (ora siamo in un supermercato) ma di fatto ci sentiamo molto più sull'isola di lost cosi e ci stiamo disintossicando dalla vita di tutti i giorni.
Di fatto stiamo dormendo mangiando oziando prendendo il sole e beeepp!

Un bacio da tutti

Ale e Lolò

venerdì 6 agosto 2010

Vacanze finally.

http://www.topviaggi.it/wp-content/uploads/2010/03/ombrellone_VACANZE.jpg

Alla fine sono arrivate.
Io posso dire che questo anno lavortativo 2009-2010 si conclude veramente al momento del bisogno. Di fatto nel mio cervello l'anno lavorativo si conclude ad agosto perchè il mese in cui finisce la stagione in palestra, e il momento in cui faccio un vero break dal lavoro mattutino all'ospedale.
Veramente sono stanco stanco stanco, ed in questo momento ho ancora mille cose da mettere in valiggia, spostare ed organizzare, devo andare in palestra a fare gli ultimi pesi, andare a prendere l'adattatore audio per lo stereo della macchina (vecchio tipo), andare a cena con due amici, dormire qualche ora con Lolò qui e poi partire alla volta di Livorno per imbarcarci sulla nave che ci porterà sull'isola di Lost!... no se magari.... in verità andremo in Corsica.

Questo momento non poteva capitare in momento più azzeccato.
Sono stanchissimo e ho veramente bisogno di breakare, motivo per cui i post provenienti dal sottoscritto sono stati veramente pochi.

Premettendo questo, credo che anche quest'anno riusciremo ad aggiornare di tanto in tanto dal sito delle ferie, ma in caso cosi non fosse non vi preoccupate, dal 18 Agosto i coniugi al quadrato qui a Roma ristaranno... ODDIO.. NOOO.. FINE VACANZE... CHE ORROREEEEE!
Ma no dai non pensiamoci già da ora, pensiamo solo che da dopodomani starò spalmato come na balena spiaggiata con il mio Lolò a farmi i grattini sulla testa!!

Ragazzi con tanto tanto affetto, il fisio-trainere se ne và in vacanza.

Ciao cicci!

Ale!

Hiroshima, prima e dopo


8.15 AM Japan time, August 6th 1945, 65 years ago.

Lolò

mercoledì 4 agosto 2010

Romeo in Love - Off Topic dall'Aquila

E per chi fosse curioso di vedere la puntata off topic di Romeo in Love dall'Aquila, che vede come ospiti me e Ale, può soddisfare la sua curiosità guardando questo videino:










FAIL (the browser should render some flash content, not this).



Con il consiglio che vi dò di recuperare le vecchie puntate di Romeo in Love e rimanere in attesa dei nuovi esilaranti episodi :)

Lolò

martedì 3 agosto 2010

Riesumando riesumando

In questi giorni di relax mi sto dedicando a fare tutte le cose inutili che volevo fare.

Una di queste è riesumare le vecchie audio-cassette [queste per intenderci], cosa che penso abbiamo fatto un po' tutti o faremo un po' tutti prima o poi.

Su tali cassette avevo registrato negli anni fra il 93 e il 2002, tutte le canzoni che mi piacevano di più e che passavano per radio.. A ripensarci mi viene da sorridere. Anzitutto perchè essendo registrate da radio sono troncate all'inizio (perchè dovevi accorgerti che c'era la canzone bella, avere la cassetta a portata di mano, e iniziare la registrazione), e troncate alla fine (perchè spesso in radio lo speaker inizia a parlare prima della fine della canzone). E inoltre la qualità è fra le più scadenti :D

Nonostante tutto ciò, quelle cassette erano all'epoca l'unico modo per creare una propria libreria musicale. Sì, poi so' venuti gli iPod, i lettori mp3 etc.

Ma vuoi mette a passeggià col mangianastri? E' un'altra storia

Fra tutte le canzoni (che anche in questo momento sto ascoltando) ho ritrovato questa fantastica versione remix di "JOY (I feel good I feel fine)" della mitica Gisella Cozzo, famosa per questa canzone che era la colonna sonora della pubblicità della coppa del nonno... avete presente?..



La fortuna ha voluto che riuscissi a ritrovare la stessa versione che avevo su adiocassetta e che avevo registrato da radio un decennio fa, proprio su youtube!

Eccola qui! (la parte bella comincia dopo il primo minuto)



Ah! Grazie internet!

Al di là di questo esempio... Ill goo wheeereaverr you wiill goo... scusate.. in questo momento sto ascoltando questa canzone... Mi ricordo che la cantavo sul mio motorello al ritorno dal mare, accompagnando a casa i miei amici..

TOH.. "Home and Dry"dei Pet Shop Boys.. Non sapete quanto avevo cercato questa canzone e quanto ero stato contento di averla trovata! Se non erro l'avevo trovata scroccando la connessione ad internet offerta dal cinema Adriano..

Vediamo che comincia mo.. Ah, "Feel" di Robbie Williams [ho cercato il nome su internet, perchè non riuscirò mai a distinguere lui da Robin Williams... Ah ma hanno lo stesso cognome, fico.. Allora è facile! Io pensavo che uno dei 2 si chiamasse "William" di cognome.. Evviva! D'ora in poi saprò come si chiamano!]

Wow.. E' appena cominciata una musica, che avevo registrato da TV, perchè era la musica che si trovava alla fine di un film in due puntate con Nino Manfredi dal titolo "Una storia qualunque". Quanti pianti me ce facevo su sta canzone, una volta tornato a Roma, riguardando le foto dell'estate..

Andiamo avanti.. Lol.. Questa me l'ero proprio scordata.. "If Everybody in the World Loved Everybody in the World" degli Stylophonic! XD

Ah, ragazzi, prima che me lo scordo, mentre questa canzone va avanti, vi volevo chiedere un favore: su un'altra cassetta ho ritrovato una versione remix della canzone "Kiss The Rain" di Billie Myers. La versione è questa.
Trovatemeelaa! Questa versione non la riesco proprio a trovare :(

E' cominciata "Emotion" di DJ Ross... Un po' truzze ste canzoni. No ma poi moolto omogenee.

E' finito il lato A.

Lato B.

Aiuto.. Panjabi MC! Ahhh...

Avanti avanti.. "If you" Magic Box! Carina!

"Jenny From the Block"????? Ma che trash!!

"Ti Sento" Ligabue! Bella! Iooo tiii seentoo, c'ho il soole dritto in faacciaa

"Vieni a vedere perché" Cesare Cremonini... Mammamia... Qua dovevo mandare avanti.. FFWD

"Lose Yourself" - Eminem

.. canzone che non riesco ad identificare...

Nooo! Ma quanta truzzagine! Adoroo! Mettete da 1 minuto:



Fantastica!

Oddio un'altra supertruzzata: "Magica Europa" :D
Historia magistra vitae Dulcis in fundo Homo si in re sine spe Si vis amari ama Es non plus ultra Proloquio omnia potest Germania hispania gallia et britannia Grecia et italia divisa est Exsurgit europa magistra vitae Magna legenda in caelo est

:P

"It's good to be in love" Frou Frou! Bella!

E, direttamente dall'album "PRESAAMALE", "My Immortal" degli Evanescence

Oh my gosh quant'era bella questa!! "LE VENT NOUS PORTERA'!" Noir Désir!
Ma questa è perfetta per la vacanza in terra Franzosa che ci apprestiamo a fare!

Basta così va.. Ma ho un'altra decina di cassette da sentire :P

Chi viene ad aiutarmi??

Lolò

domenica 1 agosto 2010

Un weekend dai sentimenti contrastanti. AGGIORNATO



Questo weekend, iniziato alle ore 12 di sabato (ora in cui ho staccato dall'ospedale), io Lolò il buon
Fox di Romeo in Love, e i 2 coniugi Davidi, siamo partiti per l'Abruzzo con l'obiettivo: sfondamose de cibo.
La prima tappa è stato McDonald's e Decathlon dove siamo andati a prendere le pinne per la settimana prossima... si lo so comprare le pinne in montagna non ha senso.
Sapendo di una manifestazione Aquilana che inaugurava quella che poi sarebbe stata la notte bianca dell'Aquila, eventi organizzati con lo scopo di sollecitare la gente a ribellarsi e tenere viva l'attenzione, su una città assediata da politici e giornalisti solo quando c'era disperazione da mandare in onda e voti e consenso da raccimolare.
Un anno dopo la tragedia, la città è ancora la stessa di quella triste notte di Aprile.
Una città distrutta, morta, non vivibile se non sulla via principale, una città TERRIFICANTEMENTE silente.


Tutti si sono dimenticati di questa gente che ora deve pagare le tasse, deve sgombrare gli alberghi e non hanno ancora una casa e la loro città ancora è totalmente inagibile.
Una città per me metà di miliardi di visite dall'infanzia ad oggi che vedere cosi ferita mi sconvolge dentro.


Raggiunto il paese ci siamo messi ai fornelli (Fox docet), e ci siamo gustati un multi interroto Jurassic Park.
Il giorno dopo ci siamo messi a trakkingare per raggiungere la nota rocca di Calscio (nota perchè set del film Ladyhawcke, dove valvassori e valvassini ci hanno intrattenuto con i loro giochi.
Dopo diche siamo partiti alla volta degli alti piani di campo imperatore per raggiungere i rifugi montani dove braceri e carni squisite attendevano impazientemente il nostro appetito... tra l'altro qui ci siamo imbattuti in un folcloristico meridionale munito di armonica e tanto carisma... morale ci siamo ritrovati a cantare e ad applaudire canzoni settecentesche tra un arrosticino ed un altro.
Infine abbiamo raggiunto Campo Imperatore, preso un caffè nell'Hotel di Mussolini e fatto una passeggiata digestiva.

Partiti per Roma ci siamo fermati a RomaEst (noto centro commerciale romano), e infine ho raggiunto casa alle 21. DISTRUTTO ma molto divertito anche se amareggiato per l'impatto con la mia seconda città.

Qui un po' di foto per i curiosi.

Ale!