martedì 31 marzo 2009

Mimmo De Rosa - La ragazza con la smart

4


EDDAIEEEE...Questo in quanto a trashaggine ha battuto pure Valentina Ok.

Prendete Gigi D'Alessio, unite la sua tipica melodia gitana alla trashaggine de Valentina..ed ecco fatto.. .ECCOVI LA RAGAZZA CON LA SMART.

GODETEVELO TUTTO!!!!



Il testo è la parte migliore.....NUN TE POZZU SCURDA... U'SUPERMERCATO... AH RAGAZZA DU RIUONE!!!!!!!
UNA VERA POESIA!!!!

la musica poi... non capisco perchè solo in Campania vada di moda ancora questo genere gitano latineggiante. Io non lo posso soffrire.. cosi come non sopporto Gigi D'Alessio.....
Peccato perchè lui potrebbe avere anche delle buone potenzialità... ma buttate in un contesto simile... bah... CHE DIO CE NE SCAMPI!!!!!


Ale!

Di primo pelo


Lolò

Che sfiga! Ah no, CHE CULO!



Lolò

VERSUS - RISULTATI & TV news


Non è accessibile da tutti, lo si può vedere solo con decoder satellitare, e nonostante tutto ha riscosso una vittoria schiacciante su tutti gli altri.
Alla domanda della scorsa settimana, qual è il tg che aborrite meno?.... avete risposto cosi....

Le cosa fa veramente pensare.

Sicuramente è un ottimo telegiornale, ma se un tg con diffusione "limitata" viene cosi votato dalla gente comune, significa che gli altri fanno VERAMENTE SCHIFO.... o ridere.
Insomma è sempre più palese come producano solo disinformazione.

Meritatissima la vittoria di Sky Tg 24, uno dei pochi che non censura, lascia spazio a tutti, è imparziale, non fa politica e che da la possibilità di scegliere l'argomento o se vedere il tg integrale o il riassunto. Ho saputo che dal primo aprile un suo canale sarà attribuito a Fiorello e al suo skyUno Show., su cui andranno in onda i pezzi piu divertenti, i dietro le quinte ecc..

Al canale 109 (SkyUno) dal 1°aprile sarà in onda Fiorello per tre volte a settimana alle 21.15 per 35minuti circa.
A seguirlo sullo stessa piattaforma mediatica ci sono Mike e Lorella Cuccarini col suo programma sul ballo.. una sorta di AMERICAN IDOL... versione Italiana.

Curiosa la giustificazione di Fiorello riguardo il suo passaggio a SKY.... Ho l'assoluta libertà... non sono censurato e ho a disposizione L'HD... a quanto pare sarà il primo varietà italiano a beneficiare di questa tecnologia.
Digitale terrestre???
No grazie. Non voglio nulla che abbia a che fare con le tasche di Silvio.
Basta l'abbonamento base di 19Euri al mese di Sky.. per dimenticarsi le reti classiche ed ESSERE VERAMENTE INFORMATI.....


PS CHI DIAVOLO HA VOTATO TG4?????? SHAME ON U... SHAME ON U!

Ale!

lunedì 30 marzo 2009

Is he straight??


Cosa non si trova in rete!





volevo solo condividere questa mia fantasia....
Quando vado a ballare, o esco di casa guardo solo le ragazze, mai i ragazzi e non mi piace il fisico degli uomini, anzi mi schifa l'odore di un uomo, il suo sudore etc, poi mi innamoro solo di ragazze....non mi verrebbe mai di fare delle coccole ad un uomo...anzi che schifo :P
è da un paio di anni che mi piacerebbe provare ad essere passivo con un uomo, a me non piacciono fisicamente gli uomini, ma provo un qualche interesse per il pene, ultimamente quando guardo i film porno provo piacere sia vedendo le ragazze, che immaginandomi di essere sodomizzato al loro posto, mi piace l'idea di essere afferrato, messo a 4 zampe e sbattuto ed anche fare sesso orale ad un uomo, invidio le attrici porno che si infilano quelle COSE enormi in bocca.....
Eppure è una cosa che mi sentirei di fare solo con una donna che guarda o partecipa, la presenza di una donna non esce mai dalla mia fantasia, anzi mi aumenta l'eccitazione....
eppure con le ragazze che frequento sono davvero "maschio" e non forzatamente, mi viene davvero naturale fare sesso nel modo + intenso possibile con loro....


Allora già dalle prime parole si capisce quanto le tue parole più che descrivere una realtà, cerchino di rafforzare una convinzione.... la tua... quella di essere un eterosessuale.
Dici cose del tipo: Non mi piace il fisico degli uomini, con le donne sono DAVVERO maschio... poi mi spieghi cosa significa... e poi getti i panni della virilona indossando quelli della baldraccona che invidia le porno attrici per LE COSE che ingurgitano a lavoro.

A mio avviso la situazione è questa:
NON SEI ETERO.
Bisessuale?? Probabilmente.
Hai evidenti problemi nell'autoaccettarti altrimenti ti saresti fatto qualche esperienza invece che scrivere della tua sedicente virilità.
Che dire.... pochi preconcetti o paure stupide.
Segui il tuo "cuore" e vedrai che dopo saprai sicuramente chi sei... spero tu sia in grado anche di accettarlo.

Questo è il genere di persona che io e Sara abbiamo sempre definito "ETERONZOLA"..... ovvero una repressa che si atteggia etero ma che nell'animo sogna de esse sbattuta contro ad un muro al quale viene incatenata.
Un Luca-Povia insomma :-D

E voi che ne pensate?
:p

Ale!

Ho detto NO!



Lolò

I'm with stupid

Mi piace la faccia della signora



Buongiorno :)

Lolò

Very young adulterers

Ve lo ricordate?
Il 13 baby faced boy, già papà?
Ripassatevi l'articolo... clicca qui.


A quanto pare Alfie Pattern non è il padre.
Lo ha dimostrato il test del Dna
La giovane mamma lo aveva già confessato alla sorella: potrebbe essere un altro ragazzino
LONDRA - Il suo volto, quello di un ragazzino tredicenne appena diventato papà, aveva fatto il giro del mondo. Adesso si è saputo che Alfie Pattern non è il papà di Maisie Roxanne: lo ha dimostrato il test del Dna. Secondo i giornali britannici, la giovane mamma, Chantelle Steadman avrebbe confessato alla sorella maggiore che il padre naturale di sua figlia potrebbe essere qualcun altro dei ragazzini con cui ha avuto rapporti negli ultimi mesi.

Che dire la giovane consorte aveva tradito più volte, di nascosto, e con diversi ragazzi (ni) l'ancor più giovane Alfy.... questo alla tenera età di 14anni.

Certo che diventare padre a 13 anni e poco dopo scoprire che il figlio non è tuo.....
.... fa impallidire anche i produttori di beautiful eh!

Ale!

domenica 29 marzo 2009

QUIIIZ: L'estrazione!

Ohilà!
Eccoci qua!

Hanno partecipato ben 31 persone!

L'estrazione avverrà in 3 momenti:
verrà estratto un primo nome al quale verrà aggiudicato 1 punto;
poi una seconda persona si aggiudicherà 2 punti;
infine l'ultimo fortunato si aggiudicherà 3 punti!

La videoestrazione avverrà alle ore 21:45!

Tutti in videochat!

Non sai come usarla?
E' molto semplice:
sulla colonna di destra, proprio sotto la chat di blogalquadrato, è presente la scritta:

VIDEOchat^2

Per usare la VIDEOchat^2:
- cliccate su "screen name" nella casella sottostante la scritta VIDEOCHAT, e al posto di "screen name" inserite il vostro nick;
- cliccate su Log-in;

e il gioco è fatto ;)

Ci vediamo lì!

A frappè!

-------------------------------------------------------------------------------------------------

L'estrazione ha avuto luogo!

Il primo estratto è stato SEBA, a cui va 1 punto!
Il secondo estratto è stato DEMIAN, a cui vanno 2 punti!
Il terzo estratto è stato HUMMER84, a cui vanno 3 punti!

Aggiornata la classifica!

A domenica prossima con... i fagggioli!?!? :P

Lolò

Barcellona, dal tram: 1908

Mi è capitato di vederlo più volte in giro sul web, e volevo riproporvelo.

Si tratta di un filmato risalente al 1908, relaizzato "a bordo" di un tram passante per Barcellona.

1908.

Più di cent'anni fa.

Quello che vedete non è una ricostruzione alla Titanic, non è un film in costumi d'epoca.
E' esattamente quello che accadeva per le strade della città.

Mi affascina



Quello che fa più impressione è pensare che, con tutta probabilità, ogni singola persona che appare in questo filmato, ora non c'è più.

Lolò

QUIIIZ: ESTRAZIONE!


QUIIIZ FORTUNA: ovvero, punti facili, col minimo sforzo!

In breve quest'oggi vi dovrete limitare a SCRIVERE un commento qualsiasi a questo post entro le ore 21.00 di questa sera!

Dopo cena avverrà un'estrazione (anzi 3) per assegnare ben 6 punti!!!
L'estrazione sarà poraccisssimamente in diretta nella videochat!!

Coommeentate!
Il minimo sforzo per il massimo risultato!
A perde non se perde niente :P

Ahah!

Ciauuu!
A stasera con maggiori info e con le estrazioni..

Lolò

TRE papa-vignette per augurarvi Buona Domenica!




Ad opera sua.

Buona domenica!

Lolò

A better future?



Questa foto è stata scovata da mia sorella, mentre navigava e sbirciava i profili di netlog.
A quanto pare, e lei conferma, anche tra i teenager di sesso maschile, si sta diffondendo la moda di darsi il bacio a stampo, o comunque di esprimere affetto in modo piu diretto e meno bizzarro del passato....tipo... A ZI SEI UN TAJO... ZII SPACCHI.... DAJE CHE STASERA SE LA TAJAMO TROPPO IO E TE... mio Dio se senti di dover dire TI VOGLIO BENE E CHE CAXXO DILLO!!! NON TE CASCA ER PIFFERO DA IN MEZZO LE GAMBE EH!!!!!!!

Volenti o nolenti anche questa società stà evolvendo... e per fortuna i giovani sono molto più open minded di quelle bestie che sono ora parcheggiate in parlamento.
Considerando che gli attuali ci staranno ancora almeno altri vent'anni,a cui poi succederanno quelli che ora hanno 40 anni....... i teenager open minded saranno attivi in politica tra un... mh.. quarant'anni??
Ok Lolò preparate che entro na quarantina d'anni forse te potrò la proposta de pacsaggio!

Ale!

sabato 28 marzo 2009

Scambio di ruoli.





ADORO GIORGIAAAAAA!!


Anche se dopo tre canzoni di seguito live... te viè voglia d darle una bottigliata in piena nuca... tanto esacerbanti sono i suoi melismi... però ADORO!
Laura.. che dire.. si brava... ma ... ma ... STATICAAAAAA! :D

Me piacciono ste fusioni, ste cose ibride..

Brave!

Ale!

Ti senti uno sfigato?

Questa l'ho trovata troppo curiosa, e ve la volevo raccontare.

E' la storia di Tsutomu Yamaguchi, un signore giapponese che il 6 Agosto del 1945 si trovava a Hiroshima per un viaggio d'affari.
Inutile dirvi cosa successe: ha avuto la sfortuna più grande e improbabile che ti possa capitare in vita: ha subito l'esplosione devastante della bomba atomica lanciata dagli USA in quel giorno. Fortunatamente però non ne è stato vittima, ha solo riportato numerose ferite e bruciature, alle quali però è sopravvissuto.
Si è solo trattenuto per la notte ad Hiroshima, prima di far ritorno nella sua casa, nella ridente cittadina di..Nagasaki.


Inutile dirvi cosa successe.


Ora ha 93 anni, e rappresenta l'unico caso certificato al mondo di persona sopravvissuta a due esplosioni atomiche.




Ti senti ancora così sfigato?

Lolò

venerdì 27 marzo 2009

Problemi da donne.



Alcune donne.

Ale!

Il gatto feticista

Anche i gatti hanno i loro feticci.
A questo piace troppo infilare la testa da qualche parte..
E' diventato famoso su youtube, ha un suo blog e in questo suo ultimo video se ne va in giro per casa con una busta di carta in testa..

Ciccione!



Lolò

Il frutto misterioso!



Lolò

Unbelieveble.

Lo volemo incomincià con una bella risata sto venerdi'?????

Eccovi serviti.



Scattata a Boccea...
Non so se stanno riandando di moda, o se il negozio doveva vendere le scarpe che deteneva in magazzino dal 1970... ma c'è stato un periodo nel mio passato... un periodo che non riesco esattamente a contestualizzare.. in cui sono sicuro che questo modello stava andando di moda... Mi ricordo I ZATTERONI di Sara.
Cioè gia che si chiamano ZATTERONI..... capisci bene che non sono cose da indossare... ma semplicemente cose da tenere estremamente a distanza da se.... poi... che me rappresentano???? CHE VORDI??? direbbe mi nonna!
Semplicemente PACCHIANI.
Ho capito che alla fine la moda è ciclica... pian piano si ritorna sempre ad indossare quello che anni avevamo buttato in un doppio sacchetto nero, per occultare le prove della sua detenzione.
L'unica cosa che non riesce più ad attecchire E VIVA DIO... è la vita alta... quella è una cosa che non ho mai tollerato.
Sono e sarò sempre un fan della vita bassa, e dell'elastico del boxer bello in vista.

ANYWAY STE SCARPE NON LE CONSIGLIEREI MANCO A QUELLA PORACCIA DE MARY.... !

Ale!

giovedì 26 marzo 2009

Super Combo!



Ma alla fine infatti a forza di fare tutte quelle combinazioni di tasti mi sentivo un pò un pianista.

Anche perchè le combinazioni per fare le varie mosse non le sapevo in realtà, ma premevo tutti i tasti a caso-- aho, almeno quando facevo così vincevo!

Non me so mai piaciuti sti giochi alla Tekken! -_-

Lolò

Paura di volare?

Un semplice rimedio.

Terapia d'urto: gettarsi dall'aereo dopo aver bevuto una Redbull.

Ah: senza paracadute



Vooolare

Lolò

PAPARAZZI!

Sono entrato troppo in fissa con questa canzone.... il ritornello è genialmente melodico.
Fatto a posta per entrare nel cervello e non uscirne più...



Beccatevi anche questa versione al piano!!!



Rilassante ve!??

Ale!

mercoledì 25 marzo 2009

Alessandro's creek // Ale - l'omosessualità - la scuola - ULTIMA PUNTATA



Alla fine ci siamo arrivati......
Ecco l'ultima parte del gran finale....

RECUPERA La PRIMA PARTE QUI.

PREVIOUSLY ON ALESSANDRO'S CREEK....
IL FORUM

Ritornando dall'Egitto, la sera stessa, ne approfittai per rispondere e mandare qualche foto a Morfeo.
Chi è ?!???
REWIND.....................D...... N.... I .....W.... E.... R.....
Pochi giorni prima che mia madre ci desse la notizia del viaggio, vivevo una fase di disillusione assoluta. Non chattavo piu'. Non curavo piu' i vari profili.... Insomma non credevo più di poter incontrare qualcuno che mi piacesse, che fosse compatibile con il mio carattere, che non fosse pazzo, o troppo star, o troppo lontano. Insomma... ero condannato alla solitudine ... un po' come te Kost.... (bacio).
Un giorno di febbraio vado su gay.it a leggere le solite notizie gaie. Leggo " FORUM".
Ci clicco cosi a buffo... vedo che i forum sono divisi per argomento. Seleziono.. ROMA.. incuriosito... vediamo un po' chi ci scrive sopra, mi dico.
Inizio dal basso... "Cercasi tizio della palestra bono".... "Incontriamoci a Roma"... "Saune di Roma.... questi i vari titoli.. poi metto l'occhio, ormai sfiduciato, sull'ultimo post dal titolo:
"NON VOGLIO ESSERE GAY".
Leggo un testo intensissimo, vissuto, sofferente, mi ci riconosco.
Non so nulla del suo autore, leggo solo, MORFEO.
Non so chi sia, come sia e dove abiti.
Ma quel testo, quel testo mi catturò; mi fece regredire improvvisamente a diversi anni prima, a quando quelle parole erano anche le mie. Di solito non scrivevo mai a nessuno se non per interesse e di certo non scrivevo ad anonimi sprovvisti di foto (esperienze traumatizzanti).... ma in questo caso non avevo alcun interesse, non volevo rimorchiare o chiedere di uscire a nessuno. Dovevo solo rispondergli...perchè io capivo... io capivo.....QUELLE PAROLE.


Quelle parole lasciavano trasparire un acuto malessere dovuto ad un'omosessualità non ancora vissuta, che tutta via scalciava e voleva essere ascoltata.
Questo Morfeo, stava male, voleva qualcuno da amare, baciare, toccare, ma quel qualcuno era di sesso maschile e questo non era accettabile, per la società, la famiglia, gli altri e per lui stesso.
Le sue parole erano come un grido d'aiuto.
Io le capivo, perchè due tre anni prima provavo le stesse identiche cose.
Anche se anche la mia famiglia ancora non sapeva di me, tutta via avevo accettato la mia omosessualità, ero fiero di ciò che ero, e non volevo essere diversamente.
Questo era quello che volevo comunicare a questo tizio celato dietro a questo nome, matrixoso.
Anche se non sapevo chi era, come era, quanti anni veramente avesse, o quant'altro, insolitamente da come agivo di solito, risposi scrivendo una lunga lunga replica alle sue parole.
Proprio mentre stavo per dare L'INVIO, PUFF.
Current left.
Ogni parola era stata cancellata per via dei lavori che stava facendo mio padre sul circuto... DIAVOLO...
Torna la corrente... si riaccende... si RISCRIVE TUTTO DA CAPO!!!!!!!
PUFFFF...
current is gone again.
Prima che il demonio prendesse il controllo della mia testa dico: MORFE' ME SPIACE... io devo andà in palestra.
La sera... mi ci rimetto sopra... e riprovo a scrivere e finalmente ci riesco.
Tempo qualche giorno e mi vedo aggiunto su msn.
Il tizio continuava a chiamarsi Morfeo..... iniziavo a pensare che si chiamasse veramente cosi...
Ma dove abiti? Roma.
MA DAI. Età ... 19.... wow... Ma dove a Roma... zona Cipro... MA DAIIIII!! vicino a me pensa..... da li a qualche giorno scambiamo foto... io mando delle foto improponibili... che pensavo rendessero giustizia alla mia persona.... tra cui alcune foto di Sharm El Sheik... che Lolò vi confiderà nel suo LOLoc.. avermi dato una chance per l'incontro.

La morale è questa: dal rispondere incredibilmente PER BEN TRE VOLTE ad un estraneo sconosciuto, mi ero ritrovato nel chattare con un biondo carino, di Roma e che mi abitava pure VICINO. Che diavolo di fortuna ammetto.
Dopo un mese di chattate, e sms scambiati, scegliamo Sabato 6 Marzo, come data per il nostro incontro.
Sabato 6 Marzo, attorno alle 21.30 a piazzale Flaminio.
Quella doveva essere una giornata importante; e lo sarebbe stato; MA NON SOLO.
Quel 6 marzo, fu tragico, comico, importante, romantico e potrei andare avanti all'infinito con la lista degli aggettivi.
Morfeo, che dopo diversi giorni mi rivelò chiamarsi Lorenzo, (leggetelo con la Z dolce) perchè Lolò è dolce e amoroso.....rappresenta il ricordo più caratterizzante di quel sei marzo... ma non era l'unico.

PRIMA DELL'INCONTRO
La mattina i miei vanno a visitare la casa che stavamo acquistando e vengono a sapere che i venditori si sono portati via tende e condizionatori, che invece avevano tanto pubblicizzato durante la prima visita alla casa... dove attualmente viviamo. Li ci scappa una litigata, e mia madre tratta male i tizi... meritatissimo a mio avviso. Durante il pranzo, si riapre la discussione in merito all'accaduto. Tra i miei scoppia un litigio acceso. Io sono sempre stato mammone e ho sempre preso le parti di mia madre in ogni circostanza... al di fuori ovviamente dei litigi tra di loro... quelli sono affar loro. Tutta via l'aggressività di mia padre nel litigare, mi fece ribollire il sangue,.... complici le mille insofferenze che mi portavo e tutt'ora mi scarrozzo dietro.
Quindi mi metto in mezzo cercando di soffocare la discussione. Mio padre invece con i suoi modi impulsivi (che ahimè ho ereditato ma che meglio controllo) mi invita a starne fuori.
L'impulsività mi soggioga; rispondo non ricordo cosa. Morale della favola... un piatto viene rotto sulla sua testa per mezzo della mia mano.
Tutti i familiari finiscono per separarci.
Io ero furibondo e sanguinante. Il piatto mi aveva lacerato la pelle di due dita.
Non riuscivo a credere che uno stupido problema sull'acquisto dovesse finire in questo modo e glielo faccio presente.
Gli animi si quietano. Lui in bagno ad incerottarsi la guancia, io in giardino a fissare la terra. I neuroni della ragione riprendono la loro normale attività, e analizzano scrupolosamente l'accaduto.
Ad un tratto, il mio cervello percepisce quanto sono difficile le dinamiche relazionali con mio padre, e quanto sia improbabile che riesca mai a comunicargli di essere gay. Il pessimismo cosmico attanaglia ogni atomo del mio corpo. Si quello che era appena successo, era un evento importante, grave... ma ad un tratto esso fu catapultato sulla mia omosessualità. Come potevo dirgli di essere gay??? Come potevo convivere con lui e la mia natura? Se per una caxxata si finisce cosi.. figurate quando gli dirò chi sono.
Sconfortato afferro il giaccone, e con il fazzoletto intriso di sangue che ancora premeva contro la ferita scappo di casa (stavamo dalla nonna), correndo e piangendo verso il capolinea. Qualche decina di metri, e la voce di mia madre urla il mio nome, chiedendomi di aspettarla. Mi faccio raggiungere, pur continuando andando avanti. Lei è sempre stato un sostegno un punto di riferimento per me; non potevo farla preoccupare.
Lei cerca da subito di tranquillizzarmi dicendomi che tornerà tutto a posto, e che in famiglia si risolverà tutto, ma vedendo la mia faccia disperata e le mie lacrime incontrollate, subito si fece piu seria, chiedendomi di spiegarle subito il motivo del mio stato. Capisce che c'era dell'altro. Si preoccupò tantissimo.... io ero sconvolto... non sapevo che dire... bofonchiai... non potrà mai andare bene... papà non lo accetterà mai..! Ripetendo tra lacrime e lacrime queste parole.... non sapevo se ero piu sconvolto al pensiero di un futuro in cui io dovevo obiettivamente andarmene di casa, oppure al pensiero di quello che era appena successo. Mia madre dopo avermi chiesto COS'HAI ?? DI CHE SI TRATTA??? PERCHE DICI QUESTE COSE?? azzardò due tre ipotesi e poi mi chiese: Alessandro, ti piacciono i ragazzi?
Io la guardai e confermai annuendo. Lei mi strinse forte e mi disse che non era un problema. Mi diede il conforto di cui avevo bisogno in quel momento. Non so cosa avrei fatto ... probabilmente sarei corso da Sara.... ma per fortuna lei disse le uniche parole che riuscirono a cauterizzare le mie lacrime. Non è un problema; siamo nel 2004; poi ad ogni cosa c'è rimedio tranne che alla morte..... questo come morale riassunta di una storia che mi raccontò distraendomi.
Mi diede un bacione. Rientrammo in casa, prendette la sua borsa, Eleonora che aveva anche lei assistito tristemente al tutto e andammo a via del Corso. Perchè?non lo so! Facemmo shopping mi comprai una nuova maglietta, quella che avevo si era zozzata tutta di gocce di sangue. bleah.. Comprai anche le scarpe nuove. Mi distrassi molto quel pomeriggio. Ricevetti un messaggio da mio padre con su scritto: Mi dispiace.
Insomma... quella giornata doveva essere comune e noiosa fino alla sera... invece si rivelò sensazionale... nel bene e nel male.
Aveve appena litigato con mio padre, avevo fatto coming out con mia madre, avevo fatto shopping.
Tornato a casa, sul tardo pomeriggio, mio padre si scusa e mi dice di andare a mangiar fuori. Per fortuna AVEVO UN IMPEGNO e potevo saltare quell'ipocrisia che tuttavia, nella bontà ed ingenuità della gioventù ancora vedevo come un modo carino di fare pace. Riponevo ancora tante speranze in mio padre.

L'INCONTRO.
Mi vesto, indosso la felpa della Puma.
Il Murphy& Nye.
Le Silver bianche.
I jeans caruccetti...
E corro a cena da Sara, che voleva sapere tutto l'accaduto e mi aveva invitato con la scusa.
Narro tutto mentre lei cucina le fettine panate.... ero troppo devastato da quella giornata per accorgermi che Sara non aveva mai cucinato... nel mentre una cappa di fumo riempie la stanza....le fettine erano leggermente scurette de carnagione.... e vabbè... mando giu velocemente il pasto insapore... la mente era troppo occupata a pensare alla giornata e all'incontro che stavo per avere...
Diamine,,,,,, devo incontrare Lorenzo... speriamo gli piaccia.....

Prendo il bus, la metro e vado.. nel mentre tra un pensiero e l'altro mi accorgo del mio odore.... CARNE BRUCIATA!!!!!!! DIAVOLO SARA T'AMMAZZO PENSAI!!!!! E MO CHE IE DICO ???? vabbè... ero troppo stanco per pensare .. gli dirò la verità.
Salgo le scalette della metro... arrivo su...
Lo cerco... non lo trovo.. mi giro verso le scalette e faccio il suo numero per chiamarlo.
Qui ci sta bene una frase della mia canzone "sogno ad occhi aperti".

Una mano sulla mia spalla, sento qualcuno che parla.
Mi volto sorpreso, ma sicuro; vedo il mio futuro.

Ebbene si.
Vedo questo ragazzetto, sembrava un sedicenne, poco piu basso di me che mi guarda e sorride timidamente, ma in modo sincero. Rispondo con un altrettanto sorriso sincero e mi avvicino per salutarlo con un bacio sulla guancia, dicendo: Ciao Lorenzo!
Il suo profumo mi colpi positivamente subito. Un profumo di candido, pulito, delicato.... non so spiegarvi... non profumo di acqua di colonia... ma proprio profumo personale, della pelle dei vestiti. Non so perchè ma il profumo di una persona per me definisce la distanza che io manterrò con quella persona; e il suo mi diceva continuamente, avvicinati, abbracciami, stringimi.
Peccato che ero io quello che male odorava.... mi giustificai subito scusandomi spiegando l'accaduto.
Un Alessandro per niente montato e costruito, si rivolse ad un magnifico Lorenzo, con il cuore in mano narrando tutti gli eventi della giornata...
Per la prima volta l'Alessandro incontrava un'altra persona, essendo se stesso e dicendo tutto quello che gli girava per la testa. Ero troppo stanco e provato da quella giornata, l'assoluta onestà e schiettezza coordinarono labbra e lingua.
E poi lui, quel ragazzo biondino, mi faceva sentire a mio agio, sentivo che con lui potevo dire ciò che mi pareva, non mi giudicava, mi piaceva conversare con lui. Le parole venivano accompagnate da favolosi paesaggi romani....Passeggiammo per via del Corso, via della Ripetta, Pincio, Trinità dei monti fino a tornare al punto di partenza. All'altezza del Pincio mi ricordo ancora che mi disse che la madre, azzeccava sempre le previsioni atmosferiche e gli aveva detto di portarsi con se l'ombrello. Simonetta aveva ragione... quella sera iniziò a piovere e l'ombrello ci consentì di proseguire la nostra passeggiata tra le strade di Roma.
Sara mi scrive che a mezzanotte veniva con il fratello e vecchio Bonsy coi motorini a prendermi per andare al cinema a vedere Kill BIll II.

Ci avviamo alla metro e decido di accompagnarlo fino alla banchina.
Passiamo altri dieci minuti insieme, in cui chiacchieriamo e condividiamo altri fatti personali. La sua metro arriva. Io lo guardo; sorrido.
Mi avvicino e gli do un altro bacio sulla guancia, chiudendo gli occhi e respirando ancora quel profumo di purezza e splendore.
Lui entra in metro mi saluta e va via.
Rimango diversi secondi li fermo a pensare.
Non so quali furono gli ingredienti precisi, ma di sicuro QUEL SUO PROFUMO E IL SUO SORRISO furono elementi cruciali della ricetta del colpo di fulmine di cui fui felice vittima.
Poco dopo al cinema, non feci altro che pensarlo; gli scrissi anche un sms su cui dicevo di essere felicissimo di averlo conosciuto.
Il film andava avanti, la mia mente era troppo occupata a pensare a lui e tal volta agli eventi della giornata.... la mente era stanca.. mi addormentai... KillBill2... fu decurtato di tre quarti della propria pellicola.

Insomma un estraneo virtuale irruppe drasticamente nella mia vita rivelandosi una stella splendente.......il mio Lolò... nome che si guadagnerà diversi mesi dopo...
Un piatto era stato rotto sulla testa di quel vecchio bacucco.
Mia madre aveva saputo della mia omosessualità.....
Mia sorella ancora no.

Ora sapete che io e Lolò siamo fidanzati in casa, tutti sanno tutto e c'è pace.
Ma come ci siamo arrivati?
Sono passati cinque anni... E TANTI TANTI ALTRI EVENTI.

Ora capite perchè ho dovuto dividere in due l'ultima puntata?
Non è stato facile rammentare e riscrivere tutte queste cose.
Se Lolò vorrà spero vi racconti il suo 6 marzo dal suo punto di vista, in LOLoc. ^_^

Ebbene si ragazzi.... alla fine... (qualcuno penserà finalmente.)... posso scrivere...le seguenti parole:

THE END!

Ale!

martedì 24 marzo 2009

Alessandro's Creek: il finale



Domani il finale dell'ultima puntata di Alessandro's Creek.
STAVOLTA DAVVERO!!!!!!! :D
Finalmente direte voi! :p

A domani! ;)

Ale!

Ale - Le divise Eurgym - E la mega lezione.

SI LO SO.
Forse sono un po' ripetitivo, MA PER ME è TUTTO COSI NUOVO ED EMOZIONANTE.
Solo quattro anni fa supplicavo le palestre per farmi fare le sostituzioni, poi ho dovuto supplicare per avere uno stipendio decente, e in pochi mesi, improvvisamente sono stato catapultato all'eurgym!!!! Dove, come potrete vedere, sto riscuotendo molto successo, GUARDATE QUANTA GENTE C'E' A SEGUIRMI!!!!!! :D
Questa è la divisa della MEETING che mi hanno regalato!!!!


FRONTE: con la scritta EURGYM



DIETRO: La scritta TRAINER ME GASA TROPPO!!!! :D



Sento come il bisogno di darmi due cazzotti in testa e dirmi:
EHI GUARDA CHE è TUTTO VERO!


Guardatevi la coreo sulle note di HATE THIS PARTY delle PUSSYCAT!




Xandro's Step Style.

Ora non mi rimane che trovare un lavoro come fisioterapista per stare a posto con la coscienza.

Ale!

lunedì 23 marzo 2009

KILL BILL Vol 1 e 2 in 1 MINUTO e in una sola RIPRESA!



:D

La cosa più bella sono i dialoghi anche se per capirli l'ho riascoltati più e più volte :P

Grazie a Gio per la segnalazione

Lolò

Analisi di un commento (aggiornamento)

Come forse ricorderete, circa un mese fa, pubblicai su youtube un video dal titolo "Alessandra Mussolini -Un figlio Gay? Una TRAGEDIA", che proponeva uno stralcio di discussione sul tema dell'omosessualità all'interno della gloriosa trasmissione "La vita in diretta" (si vede che la Lecciso stava al mare).

Volevo proporvi quelli che secondo me sono i commenti più significativi, così solo per farci del male, tenendo ben presente che per fortuna ci sono anche tanti commenti positivi;
voglio prendere spunto da tali commenti per fare una riflessione molto importante che sconvolge le fondamenta stesse della democrazia.

Ma andiamo con ordine:

"credo ke mi sarei suicidato [ndr: con riferimento allo scoprire che il proprio figlio sia gay] i gay sn compltamente contro natura punto e basta"

" oo ma davvero?
quindi i gay sono meglio di noi soltanto perchè lo sono un paio di personaggi importanti?
i gay fanno skifo!!!! sono la merda del mondo!
e si parla di adozione alle coppie omosessuali! ma smettiamola!! per far chè i bambini che crescono con loro divenano gay anke loro?? solo ad immagginare un rapporto sessuale con una persona del mio stesso sesso mi viene il volta stomaco.
dio creo l'uomo e la donna, no la via di mezzo...."

"figlio gayyy=morte x il genitore"

Vabbè vi tralascio gli altri milleuno commenti di questo tipo perchè in effetti avevo intenzione di riportarne di più ma mi sono stufato da solo a leggerli..

Ve ne riporto solo un ultimo perchè è il vincitore assoluto della palma d'oro al razzi-nazi-fasci-antisemitismo condito con la più concentrata stupidità e con un pizzico di mancanza totale di senso e logica, e fa più o meno così:

"l'omossessualità creata dai giudei per indebolire l'occidente. e stanno vincendo purtroppo"

Io la analizzerei:
"l'omosessualità.. CREATA" (già che dici che è stata CREATA, capisci bene che è una cosa priva di senso. Creata? Ma che c'è una pozione magica dell'omosessualità? Ma la fa sempre Panoramix? ah no forse intende Dio.. a no! mo lo dice.. vediamo..)
"creata dai giudei" (??? ma.. ??? dai giudei?? Ma COME? Ma poi perchè? ah mo dice anche questo..)
"per indebolire l'occidente" (EH??? Ma perchèèè!??)
"e stanno vincendo purtroppo"

basta.. PALMA D'ORO!

Ecco.
Dopo queste pillole io ripartirei proprio da qui: secondo voi è giusto o non è giusto che una persona così, non dico abbia diritto di vivere, perchè abbiamo tutti diritto di vivere.. ma che abbia lo stesso vostro diritto di decidere sulle sorti del paese?
Un mio conoscente dice sempre: "Per guidare una macchina devi avere una patente e per guidare un Paese no?"

Da qui la riflessione: ma non sarebbe forse più giusto dover acquisire una sorta di "patente" per prendere parte alle decisioni attive del paese? Mi rendo conto che da una parte è un'affermazione pericolosa, ma vuol essere una provocazione: alla fine perchè uno che spara queste sentenze deve avere lo stesso diritto di voto di una persona che a questo paese può contribuire in modo positivo?
Io non lo trovo giusto, ma non per me, bensì per il paese. Perchè così non andremo mai avanti.
Una persona come Berlusconi (ad esempio Berlusocni) conta proprio su questo, perchè non ti serve convincere le 7-8 persone più intelligenti, ti basta convincere le 2-3 più "facili da convincere" per avere il 20-30% dei consensi, che per un partito è una cifra enorme (ma non bisogna arrivare al 50%? certo: al resto ci pensano gli altri partiti della tua coalizione).
Tant'è che Berlsuconi stesso diceva ai suoi colleghi di rivolgersi ai propri elettori come se si stesse parlando a bambini di 8 anni: ovvero, parla con gli stupidi.

Ecco dopo tutti questi sproloqui rinchiudetemi pure, ma lo volevo dire, per capire anche la vostra opinione in merito.

Volevo ringraziare "sordonov" per aver difeso con tanta gentile fermezza la nostra causa (con i suoi commenti sui video).
Ovvero: grazie Ric :)


Lolò

Mi accodo al post di Lolò per riportarvi gli sviluppi di una vicenda verificatesi alcuni giorni orsono. Qualche settimana fa Roberto Collu, 30enne sardo, tornando a casa veniva pestato da tre persone, i quali erano cosi uomini, da attaccarlo alle spalle. Il motivo? Ovviamente la sua omosessualità.

In una recente intervista condotta da "l'unione sarda", il giovane Chef sentenzia le seguenti parole:
«Le botte dell’altro giorno sono state benzina gettata sul fuoco. Ora la voglia di partire è tanta: costruirò la mia vita in un altro Paese»

Io lo capisco senza aver subito violenze, figuratevi qualora si verificasse questa ipotesi.

Io però capisco anche il discorso " questo è anche il nostro paese" " ci sono molte persone che la pensano come noi" "dobbiamo combattere per un futuro migliore". Sebbene sia più propenso per il procacciarsi un futuro migliore SUBITO, posso appoggiare anche un discorso come questo... però in tal caso bisogna iniziare a fare VERAMENTE E CONCRETAMENTE QUALCOSA.
I discorsini in internet lasciano il tempo che trovano.
Bisogna iniziare a protestare, informare gli altri e soprattutto dico SOPRATTUTTO ottenere e promuovere una maggiore visibilità dell'omosessualità.
Dobbiamo iniziare a liberarci di stupide maschere, fare outing, darci la mano per strada quella volta in più, darci quel bacio, o dirci semplicemente "ehi amore" anche se stiamo per strada.
Il taboo, e l'ignoranza vengono combattute INFORMANDO le persone... e informare non significa solo dire EHI NOI VOGLIAMO I PACS NOI NON SIAMO MALATI (su internet), ma significa FAR VEDERE QUOTIDIANAMENTE chi siamo prima ancora di "che cosa vogliamo".

Combattere significa mettersi in gioco e RISCHIARE di prendersi anche un
" A FROCIO".
Combattere non può significare solo sbattere le dita su una tastiera .
Internet, i vari tube, i social network e la tv in qualche modo stanno facendo qualcosa..... ma non basta.... il virtuale deve DIVENTARE REALTA QUOTIDIANA affinchè sia accettata.

Quindi, o ci impegnamo tutti nel dare TUTTI I GIORNI nel nostro piccolo, il nostro contributo, con una frase, un coming out, una mano, una manifestazione ecc..... oppure non ci rimane che l'emigrazione, oppure un'insensata opposizione virtuale e nascosta.

Non credete?

Ale!

VERSUS: Il tg che aborro meno.


Premesso che in Italia i telegiornali il più delle volte non si meritano nemmeno di essere definiti tali, tanto è palese la loro essenza di vetrina politica di quello o quell'altro (o entrambi) schieramento politico.
Quello che vi chiedo oggi è: Qual è il telegiornale che seguite fedelmente e che ovviamente disprezzate di meno tra tutti..????? ...
....anche se tutto sommato la domanda sarebbe stata piu divertente se posta in questo modo:
"quale è il tg che disinforma meno?"

SkyTg24????



TG1?


CNN news?



Tg 3??


Tg Fede?


Tg5?



Studio Veterinario: aperto. !! ?


TG La7?



O Tg2 ??












Io personalmente guardo sempre e solo Sky Tg24.
Probabilmente il migliore e più obiettivo è senz'altro il CNN news, ma per questioni di lingua ho ripiegato su quello di Sky.
Il motivi sono vari:
Notizie più interessanti.
Argomenti trattati in modo migliore senza inutile pietosismi.
Assenza di censura su tematiche, eventi o personaggi scomodi (Pride, V-day, Grillo, ecc.)
Maggiore obiettività.
E INFINE SOPRATTUTTO, la favolosa possibilità di scegliere di vedere la versione completa, oppure il ciclo ridotto delle notizie principali oppure addirittura selezionare l'argomento prediletto.

Queste caratteristiche le si apprezzano e le si notano subito non appena torni a vedere i tg tradizionali che DOVREBBERO informare la gente, ma in verità sono studiati e architettati proprio per non farlo.... non a caso.... guardate qual è la nostra situazione socio-economico-politica.

Un neo comune a TUTTI I TG è l'esuberante quanto eccessivo spazio lasciato quotidianamente alla stronzata del giorno del Papa. Ecco quella è proprio na cosa che non digerisco.

Per il resto...
Compratevi un decoder satellitare e guardate solo SkyTg24... è in chiaro non serve un abbonamento!!!!!

Ale!

domenica 22 marzo 2009

QUIIIZ: GHIGLIOTTINA!

Eccoci quaa!
Oggi un QUIIIZ carino carino per voi!

Il meccanismo di gioco è quello del gioco "La Ghigliottina", ovvero: individuare la parola comune alle 6 parole del gruppo che vi verranno svelate a mano a mano..
ESEMPIO:
IO - ALE - BLOG - SITO- PORACCIATE - RISATE -> La parola magica è BLOGALQUADRATO

Ovviamente non saranno così facili (questa lo era?)

L'unica differenza rispetto alla Ghigliottina è che non ci sarà la Ghigliottina.. E allora perchè lo chiami la Ghigliottina?

Perchè il gioco è sempre quello.
Ok.

Come anticipato il gioco è suddiviso in 3 manches, ad ognuna delle quali corrisponderà un vincitore, che si porterà a casa 1 punto. Pertanto il totale dei punti che verranno assegnati oggi è 1+1+1= ehhh... 3

Ok!

IMPORTANTE: Al fine di rendere il gioco più interessante nonchè evitare mille "trials and errors", si avrà UNA sola opportunità per ogni parola che verrà rilasciata, ovvero:
il gioco (ed ogni manche) comincia con una sola parola; ogni 2 minuti circa verrà aggiunta la parola successiva; in quei 2 minuti può essere rilasciato UN SOLO commento; ad ogni parola avete una possibilità; in tutto quindi avete 6 possibilità, perchè vi saranno 6 parole per ognuna delle 3 manches;

inoltre non valgono commenti CONTENENTI PIU' RISPOSTE (ad ogni commento deve corrispondere una sola soluzione); tali commenti verranno cancellati, per far chiarezza.

Che il gioco abbia inizio!

PRIMA MANCHE:
Prima parola: PASTA
Seconda parola: DURO
Terza parola: MARIONETTA
Quarta parola: GAMBA

Bravo Luca! La parola era Legno!
(la pasta di legno si usa per fabbricare la carta; il legno duro è un tipo di legno da lavorazione; la marionetta è fatta di legno; gamba..di legno :P )
Un punto per te!

-----------------------------------------------------------------------------------------------
SECONDA MANCHE:
Prima parola: RITARDO
Seconda parola: EMBRIONE
Terza parola: SIEPE
Quarta parola: VELINA
Quinta parola: INTERESSE
Sesta parola: FRUTTO!

Bravo Mirkos! La parola era Mora!
(chi è in ritardo nei pagamenti va in mora; la mora (o morula) è uno stadio dello sviluppo embrionale; la mora è un frutto che cresce sulle siepi; le veline di Striscia la Notizia sono una bionda e una mora; interessi di mora; la mora è..un frutto)
Un punto anche per te!

-----------------------------------------------------------------------------------------------
TERZA MANCHE:
Prima parola: SANDRO
Seconda parola: AMICO
Terza parola: PASTA
Quarta parola: CARTA

Bravo Maurizio 87! La parola era Penna!
Altre parole sarebbero state: CAPPELLO e AQUILA
(Sandro Penna è un poeta; l'amico di penna è un amico con cui si fa corrispondenza; le penne sono un tipo di pasta; carta e penna; il cappello degli Alpini ha una penna; le Aquile volano grazie alle loro..penne)
Un punto anche per te!